Foto intime di una 15enne su Telegram: postate dall’ex fidanzato per vendetta, scatta indagine

Foto intime di una 15enne su Telegram: postate dall’ex fidanzato per vendetta, scatta indagine

Il fascicolo è nella mani della Procura dei Minori


NAPOLI – L’episodio ha avuto luogo nel quartiere Chiaia di Napoli. Una ragazza di 15 anni è stata vittima di revenge porn da parte dell’ex fidanzato.

I due si erano conosciuti a scuola ed essendosi piaciuti fin da subito, avevano iniziato una relazione conclusa, però, dopo qualche mese. Probabilmente il giovane non aveva accettato la fine della storia d’amore e ha deciso così di “punire” la ragazza diffondendo sue foto intime su una chat del social Telegram.

A segnalare l’accaduto alla 15enne, un amico che navigando sul social si era trovato a visualizzare le immagini dell’amica, foto private che lei aveva mandato al fidanzato. Per la ragazza, in seguito alla pubblicazione delle immagini sul social, è iniziato un vero e proprio incubo.

Gli scatti hot accompagnati da chiari riferimenti all’identità della giovanissima e al proprio domicilio, hanno fatto il giro dei social e sono finite nelle chat di tantissimi suoi conoscenti. “Non immaginavo potesse accadermi una cosa del genere – ha raccontato la vittima – non immaginavo di trovare la mia vita in quelle chat. So di non aver fatto nulla di male, non meritavo questa gogna”.

La ragazza ha subito denunciato l’accaduto alla forze dell’ordine che hanno dato inizio ad un ‘indagine per il reato di ricatto sessuale. Ora il fascicolo è nelle mani del pm della Procura dei Minori, Ettore La Ragione.