Frana Amalfi, oggi vertice a Salerno: ripristino in 90 giorni

Frana Amalfi, oggi vertice a Salerno: ripristino in 90 giorni

“L’Anas ha eseguito tutte le verifiche tecniche, dalle quali risulta che è possibile raggiungere l’obiettivo prefissato”, si legge in una nota della protezione civile regionale


NAPOLI – Si è tenuta nella sede del Genio Civile di Salerno la riunione convocata dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per affrontare le problematiche create dalla frana verificatasi in Costiera Amalfitana nel Comune di Amalfi. All’incontro hanno partecipato, con il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, anche i responsabili della Protezione Civile Regionale e dell’Anas.

L’obiettivo della Regione, si legge in una nota della Protezione civile regionale, “è quello di far scattare interventi immediati per il ripristino della circolazione e la messa in sicurezza dei costoni interessati”. “Occorrono tempi straordinari e un lavoro su tre turni, 24 ore su 24, anche nelle ore notturne. L’Anas ha eseguito tutte le verifiche tecniche, dalle quali risulta che è possibile raggiungere l’obiettivo prefissato di un intervento definitivo e non provvisorio, in 90 giorni”, si spiega.
Il presidente De Luca ha garantito che la Regione metterà a disposizione tutti i fondi necessari per la messa in sicurezza dell’area che non può rimanere nelle attuali condizioni, in considerazione del grave disagio venutosi a creare. La Regione sarà impegnata in una verifica nei prossimi giorni anche sugli altri interventi di messa in sicurezza che dovranno essere realizzati e sui progetti infrastrutturali già programmati e finanziati e che riguardano questo tratto di Costiera.