Giugliano, continua il pugno duro della Municipale contro la sosta selvaggia: carro attrezzi in azione

Giugliano, continua il pugno duro della Municipale contro la sosta selvaggia: carro attrezzi in azione

Per i trasgressori oltre alla sanzione amministrativa, si aggiungono i costi di rimozione del veicolo


GIUGLIANO – Come da diverse settimane, continua  l’azione di repressione alla sosta selvaggia da parte della polizia municipale di Giugliano, agli ordini della comandante Maria Rosaria Petrillo.

Anche oggi sono state molte le sanzioni e le auto prelevate dal carro attrezzi perché erano in sosta sui marciapiedi o in posti riservati alle persone con disabilità, ostruendo in questo modo il transito ai pedoni e creando non poche difficoltà al traffico veicolare.

I vigili, in particolare, sono intervenuti in via Alfieri, via Aniello Palumbo, via San Rocco, via Panico e in altre zone del centro storico giuglianese.

Per i trasgressori oltre alla sanzione amministrativa, si aggiungono i costi di rimozione del veicolo da parte del carro attrezzi.

Dai controlli effettuati in seguito alla rimozione dei veicoli col carro attrezzi avvenute nelle scorse settimane, è emerso che una grossa percentuale delle vetture prelevate risultava essere senza assicurazione, pertanto, questi veicoli non sono stati riconsegnati ai proprietari ma posti sotto sequestro.