Giugliano, evitato altro rogo d’auto al campo rom: Municipale recupera Multipla rubata

Giugliano, evitato altro rogo d’auto al campo rom: Municipale recupera Multipla rubata

Era stata abbandonata in un terreno e pronta per essere data alle fiamme


GIUGLIANO – Evitato altro rogo al campo rom. La polizia Municipale di Giugliano, agli ordini della Comandante Maria Rosaria Petrillo, durante le operazioni di controllo e contrasto al fenomeno dei roghi,  ha ritrovato nella zona ASI adiacente al campo rom, una Fiat Multipla pronta per essere data alle fiamme.

Dopo i controlli di rito, i caschi bianchi hanno accertato si trattasse di un’auto oggetto di furto commesso a Marano lo scorso 8 Febbraio. Ulteriore rogo evitato, dunque, e auto restituita al proprietario.

Nei giorni scorsi la Municipale aveva effettuato un’altra operazione simile scoprendo e sequestrando 72 automobili in zona ASI, alle spalle dei ‘Biodigestore Castaldo’. Le vetture erano state cannibalizzate e private di un pezzo di ricambio in particolare: un catalizzatore, presumibilmente, poi rivenduto sul mercato nero.

Le carcasse, per permettere lo smontaggio del catalizzatore, erano tutte capovolte e sono state ritrovate in sprofondamenti del terreno, tanto impervi, da non permettere in modo agevole il prelievo delle stesse, avvenuto ad opera della Teknoservice. Anche in quella circostanza tra le auto ritrovate molte Fiat Multipla.