Giugliano, una donna e il suo cane aggrediti da due rottweiler in via Signorelli a Patria

Giugliano, una donna e il suo cane aggrediti da due rottweiler in via Signorelli a Patria

I cani hanno prima ferito lei e poi si sono accaniti sul suo cucciolo di yorkshire sbranandolo.


GIUGLIANO – Erano ormai le 7 del mattino quando una donna è stata aggredita da due cani insieme al suo cucciolo di yorkshire che aveva portato fuori per una passeggiata. Si trovava in via Signorelli a Patria. Da un cancello pare appartenente ad un’attività sono improvvisamente usciti due cani rottweiler, che hanno aggredito prima lei poi il suo cane.

La donna a quel punto ha provato a difendere il cucciolo sferrando calci ai due grossi cani ma non è servito a niente: il piccolo yorkshire, di appena un anno, è morto massacrato davanti a lei. Una scena terribile per la donna che, non avendo il cellulare, è corsa a chiamare suo marito ma l’uomo non ha fatto in tempo.

Accortisi della sua presenza, i cani hanno provato ad attaccare anche lui, costringendolo a scappare, poi sono fuggiti trascinando in un terreno vicino quel che restava del cucciolo. L’uomo ha sporto denuncia  ai carabinieri a Lago Patria ed ai militari all’interno della Base Nato, dove la donna lavora, poi.

A quanto pare non è il primo episodio nella zona: già la scorsa settimana un altro cane fu ammazzato da due cani in quella stessa strada.