Incastrata furbetta del reddito di cittadinanza: scatta il sequestro di 14mila euro

Incastrata furbetta del reddito di cittadinanza: scatta il sequestro di 14mila euro

La donna era già nota alle forze dell’ordine


SALERNO – Un decreto di sequestro preventivo, emesso dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore, è stato eseguito dai Carabinieri nei confronti di una 42enne di Scafati (Salerno), già nota alle forze dell’ordine. I militari della stazione di Poggiomarino hanno svolto indagini patrimoniali sul conto della 42enne, scoprendo gravi irregolarità sulla sua situazione economica.

La donna, secondo quanto accertato, avrebbe percepito indebitamente il reddito di cittadinanza erogato dall’Inps da aprile 2019 fino al novembre 2020. E’ così che i Carabinieri, su ordine del Tribunale di Nocera Inferiore che ha concordato con le risultanze investigative dell’Arma, hanno sequestrato la somma di 14mila euro, depositata in due diversi conti bancari.