Ladri in casa di Ancelotti: rubata cassaforte, malviventi messi in fuga dalla figlia Katia

Ladri in casa di Ancelotti: rubata cassaforte, malviventi messi in fuga dalla figlia Katia

I due balordi avevano i volti travisati da impermeabile e passamontagna neri


INGHILTERRA – Venerdì sera movimentato in casa di Carlo Ancelotti: mentre il tecnico dell’Everton, ex di Napoli e Milan tra le altre, non era presente, gli è stata rubata la cassaforte nella sua abitazione. La polizia del Merseyside ha confermato che due ladri si sono introdotti nella sua residenza a Crosby e hanno sottratto la cassaforte: nel verbale, le forze dell’ordine hanno dichiarato che l’allarme dell’abitazione è scattato alle 18.35 quando due uomini, con impermeabile e passamontagna neri, sono entrati in una proprietà in Hall Road East. Non ci sono stati feriti malgrado la figlia di Ancelotti, Katia, fosse in casa. Proprio Katia, stando al resoconto della polizia, ha messo in fuga i ladri mentre erano all’opera. Un fatto spiacevole in un momento molto favorevole ai Toffees, reduci dal successo contro il Tottenham di Mourinho negli ottavi di finale di FA Cup.

Fonte: corrieredellosport.it