Lite finita in tragedia, accoltella suo marito e gli perfora un polmone: è in gravi condizioni

Lite finita in tragedia, accoltella suo marito e gli perfora un polmone: è in gravi condizioni

La donna è stata arrestata e si trova in carcere con l’accusa di tentato omicidio


ROMA – Ha dell’incredibile quello che è accaduto a Roma, in particolare in un appartamento di vicolo di Passo Lombardo nel quartiere della Romanina, dove una donna di 47 anni ha accoltellato con un coltello da cucina suo marito, a seguito di una lite domestica. L’uomo, trasportato d’urgenza in ospedale e ricoverato al Policlinico Tor Vergata, avrebbe un polmone perforato ed è in gravi condizioni, dovrà infatti essere sottoposto ad una delicata operazione. In base alle prime ricostruzioni, tuttavia, non sarebbe attualmente in pericolo di vita.

L’episodio è accaduto questa mattina intorno alle 9.30, quando a seguito di una discussione la 47enne avrebbe ripetutamente accoltellato il marito, non causandogli però ferite gravi, fatta eccezione per quella al polmone. La donna è stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio ed è ora in carcere. Sui fatti indagano gli agenti del commissariato Romanina e del commissariato Tuscolano, così da poter ricostruire la precisa dinamica dei fatti.