Lutto nell’aversano, Salvatore muore a 46 anni: era un noto imprenditore

Lutto nell’aversano, Salvatore muore a 46 anni: era un noto imprenditore

Il messaggio della cugina: “Hai superato tante battaglie ma il maledetto Covid ti ha portato via”


LUSCIANO/CASAL DI PRINCIPE – Agro aversano in lutto per la morte di un noto imprenditore. E’ venuto infatti a mancare, a soli 46 anni, Salvatore Coronella, 46enne imprenditore originario di Casal di Principe, molto noto in tutta la provincia di Caserta.

Coronella, residente a Lusciano, nella zona aversana, insieme alla sua famiglia, era il titolare di una ditta specializzata nell’attività di noleggio di distributori automatici di caffè, bevande e snack. Sono stati numerosissimi, sui social, i messaggi di cordoglio pubblicati in questi giorni per salutare un grande lavoratore e un amico vero.

“Ti ho conosciuto qualche anno fa – scrive Giuseppe – e purtroppo non ho avuto modo di approfondire, ma, per quel poco posso dire che eri una gran bella persona, solare, socievole, ecc.., R.I.P. e che la terra ti sia lieve, sentite condoglianze a tutta la famiglia”.

“Ho il cuore spaccato a metà! È un magone alla gola che quasi mi impedisce di respirare al pensiero che non ci sei più” – ancora, si legge – “Buon viaggio, Salvatore. Resterai sempre un signore”.

Non sono note le cause della morte, avvenuta tra il 24 ed il 25 gennaio, ma, stando a quanto scritto dalla cugina, il Covid sarebbe stato determinante per il decesso. Questo il messaggio pubblicato da Marilena su Facebook:

“La notizia della tua morte mi ha sconvolta. Nella vita hai superato mille battaglie , questa volta è stato questo covid a portarti via, da noi. Tu eri sempre pronto a difenderci, eri come un fratello, tutto. Voglio ricordarti così Cugi, sempre col sorriso ,sempre pronto ad aiutare il prossimo, stavolta nessuno di noi ha potuto aiutarti , Tvb Casalese, come ti chiamo io, e tu mi dicevi  ‘pazzaglio’,tutto a post? ‘ Rip”.