Maradona, l’eredità ai cinque figli di Diego: “Sei milioni di dollari e una piccola casa”

Maradona, l’eredità ai cinque figli di Diego: “Sei milioni di dollari e una piccola casa”

Gli eredi di Maradona sono i cinque figli Dalma, Gianinna, Jana, Diego junior e Diego Fernando


ARGENTINA\ NAPOLI – Si infittisce giorno dopo giorno il mistero sull’eredità di Diego Armando Maradona, morto il 25 novembre in seguito a un arresto cardiocircolatorio. L’avvocato Mario Baudry, che tutela gli interessi dell’unico figlio minorenne dell’ex capitano del Napoli e della Seleccion argentina (Diego Fernando, 8 anni, nato dalla relazione con Veronica Ojeda), ha dichiarato nel programma televisivo argentino “Todas las tardes” della tv Canale 9: “Abbiamo ricevuto i documenti che attestano le donazioni di Diego alle sue sorelle, ma i documenti sono firmati dal suo avvocato Morla e non da Diego. Peraltro, su una serie di atti ci sono firme che, secondo il nostro perito, non sono autentiche di Maradona. Si dice che lui abbia guadagnato cento milioni di dollari nella sua carriera? Bene, a disposizione degli eredi sono stati messi sei milioni di dollari, un piccolo appartamento a Mar del Plata e due auto. E una cassaforte di Diego è stata scassinata”.
Gli eredi di Maradona sono i cinque figli Dalma, Gianinna, Jana, Diego junior (nato a Napoli dalla relazione con Cristiana Sinagra) e Diego Fernando. L’avvocato incaricato dagli eredi della successione è Sebastian Baglietto.