Napoli, si riuniscono a giocare a carte: 13 persone nei guai

Napoli, si riuniscono a giocare a carte: 13 persone nei guai

Erano di età compresa tra i 18 e i 32 anni, i poliziotti li hanno anche sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19


NAPOLI – Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Sopramuro hanno notato un gruppo di persone che si intrattenevano all’interno di un basso.

I poliziotti, una volta entrati, hanno sorpreso tredici napoletani tra i 18 e i 32 anni che stavano giocando a carte e, con il supporto degli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, li hanno sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché erano fuori dal proprio domicilio oltre l’orario consentito e senza giustificato motivo.