Non si fermano all’alt, scatta l’inseguimento: bloccati dagli agenti

Non si fermano all’alt, scatta l’inseguimento: bloccati dagli agenti

I poliziotti li hanno notati mentre stavano effettuando manovre pericolose


POMPEI – Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Pompei, nel transitare in via Astolelle, hanno intimato l’alt a due ciclomotori con tre persone a bordo che stavano effettuando manovre pericolose per la circolazione stradale e che, alla loro vista, hanno invertito il senso di marcia dandosi alla fuga; ne è nato un lungo inseguimento terminato in via Ripuaria dove i due scooter sono stati bloccati.
I poliziotti hanno denunciato i conducenti, due 15enni di Gragnano e di Pompei, per resistenza a Pubblico Ufficiale; inoltre, uno di loro è stato sanzionato poiché circolava a bordo del ciclomotore sprovvisto della regolare revisione periodica, mentre l’altro è stato denunciato anche per ricettazione in quanto il numero di telaio era manomesso e contravvenzionato per mancata copertura assicurativa e per guida senza patente poiché mai conseguita; infine, lo scooter è stato sequestrato.