Promessa di matrimonio festeggiata in hotel con oltre 50 invitati: tutti sanzionati

Promessa di matrimonio festeggiata in hotel con oltre 50 invitati: tutti sanzionati

Secondo i registri, gli ospiti non soggiornavano presso la struttura come invece avevano sostenuto dinanzi ai carabinieri


CASTELLAMMARE – Ancora innumerevoli le feste private a cui prendono parte i cittadini incuranti delle norme anti Covid e, soprattutto, del pericolo di contagio da Coronavirus. L’ennesimo caso è accaduto a Castellammare, durante i festeggiamenti di una promessa di matrimonio. I futuri sposi stavano celebrando l’evento con oltre 50 invitati, presso un hotel della zona, quando sono giunti i carabinieri.

Come riporta “Il Fatto Vesuviano”, il banchetto è stato interrotto dall’arrivo delle forze dell’ordine. I partecipanti indossavano abiti eleganti e hanno tentato di giustificarsi sostenendo di essere ospiti presso la struttura, non convincendo i militari che hanno voluto analizzare approfonditamente quanto stesse accadendo. Secondo i registri dell’albergo, infatti, la maggior parte degli invitati non aveva affittato una camera.

Sanzioni per tutti per inosservanza delle norme previste per prevenire il contagio da Covid.