Statua di Maradona a Napoli, perquisita la casa dell’assessore De Majo: trovati 7 petardi

Statua di Maradona a Napoli, perquisita la casa dell’assessore De Majo: trovati 7 petardi

  La Procura di Napoli ha aperto nelle scorse settimane un’inchiesta sulla realizzazione statua di Diego Armando Maradona all’esterno dello stadio di Fuorigrotta


NAPOLI – L’abitazione dell’assessore alla cultura Eleonora de Majo e dell’assessore alla III Municipalità di Napoli Egidio Giordano è stata perquisita nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Napoli sulla realizzazione della statua dedicata a Diego Armando Maradona.

Nel corso della perquisizione- secondo come riportato dal Corriere della Sera, la Polizia avrebbe trovato sette fumogeni e quindi sarebbe scattata la denuncia per la detenzione del materiale in questione.  La Procura di Napoli ha aperto nelle scorse settimane un’inchiesta sulla realizzazione statua di Diego Armando Maradona all’esterno dello stadio di Fuorigrotta. L’intento del pool di magistrati, composto dai pm Antonello Ardituro, Stefano Capuano, Luciano D’Angelo e Danilo De Simone, è approfondire in particolar modo la composizione della commissione comunale che selezionerà i migliori progetti.

Gli inquirenti sono gli stessi che indagano sui violenti scontri avvenuti lo scorso 22 ottobre in città quando si paventò un nuovo lockdown, scontri che pare avessero anche delle frange della tifoseria organizzata tra i protagonisti