Terribile doppio incidente in autostrada: Vincenzo muore a 30 anni

Terribile doppio incidente in autostrada: Vincenzo muore a 30 anni

Nel sinistro ha perso la vita anche un’altra persona, mentre una donna è rimasta gravemente ferita


CAMPANIA – Un terribile incidente stradale ha avuto luogo nel pomeriggio di ieri sull’autostrada Napoli – Salerno, nei pressi dello svincolo di Ercolano Svani.

Un giovane motociclista, Vincenzo Novi, stava procedendo in direzione Napoli quando, improvvisamente per causa ancora da chiarire, si è scontrato contro un’auto che lo precedeva.

Il violento urto ha fatto sbalzare Novi che è finito sul selciato privo di vita mentre la vettura è andata a impattare contro il guardrail, senza nessuna conseguenza per la donna alla guida.

 Sul posto sono subito giunti i paramedici del 118 che hanno avviato le operazioni necessarie per i feriti. Mentre si procedeva, però, un’auto che sopraggiungeva nella stessa corsia ha impattato contro un dei mezzi di soccorso, investendo un operaio autostradale che è deceduto sul colpo e la donna coinvolta nel precedente incidente. Non sono ancora chiari i motivi che hanno generato il secondo sinistro stradale.

Al momento la donna è ricoverata all’Ospedale del Mare di Napoli in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia stradale di Angri che hanno avviato le indagini per fare chiarezza sull’intera dinamica dei fatti.

Vincenzo Novi, vittima del primo incidente, era un 30enne di Torre Annunziata, molto conosciuto nella sua città natale. Non sono mancati, infatti, alla diffusione della terribile notizia, i tantissimi messaggi di cordoglio e di ricordo da parte degli amici e conoscenti del 30enne.