Tragedia a San Valentino, perde il controllo dell’auto e si schianta: Marika muore a 26 anni

Tragedia a San Valentino, perde il controllo dell’auto e si schianta: Marika muore a 26 anni

Vani sono risultati i tentativi di rianimazione dei medici, le gravi ferite riportate hanno causato il decesso della giovane


FROSINONE – Il terribile episodio ha avuto luogo nella serata di ieri.  Marika Donnarumma, una ragazza di 26 anni, è rimasta vittima di un tragico episodio avvenuto lungo la via Casilina, nel territorio di Ferentino, in provincia di Frosinone.

Marika era alla guida della sua Hunday I10 bianca e stava ritornando a casa dopo aver passato il San Valentino fuori con alcuni amici. Improvvisamente, all’altezza della cosiddetta curva della “casa stregata”, ha perso il controllo della vettura ribaltandosi e finendo in una cunetta laterale.

Subito sono giunti sul luogo del sinistro stradale i soccorritori del 118, allertati da alcuni presenti che hanno assistito alla scena transitando lungo la strada. Per la 26enne, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Nonostante tutti i tentativi dei paramedici di rianimarla, le gravi ferite riportate dallo schianto hanno causato la morte sul colpo della giovane.

Sul luogo dell’accaduto, sono giunti anche i Vigili del Fuoco di Frosinone accompagnati da diverse pattuglie dei carabinieri. Sono in corso le indagini per cercare di far chiarezza sulla dinamica dell’incidente. Non si esclude che la ragazza potrebbe aver perso il controllo della sua auto per la presenza di ghiaccio in strada.

Marika, residente a Ceccano, lavorava insieme al padre e al fratello in una pizzeria del capoluogo e per tale motivo era molto conosciuta in zona. Alla notizia della sua morte, tutta le persone che la conoscevano sono rimaste sotto choc. Tantissime le persone che si sono strette intorno alla famiglia della giovane, distrutte dal dolore per la prematura morte.

Si attendono eventuali aggiornamenti sulla dinamica dei fatti.