Tragico incidente sul lavoro: Carmine muore a 32 anni dopo 9 mesi di agonia

Tragico incidente sul lavoro: Carmine muore a 32 anni dopo 9 mesi di agonia

Il giovane lavorava presso un’azienda di imballaggi. E’ stato investito da un rullo in acciaio


ROMA – Non ce l’ha fatta Carmine Calce, operaio di 32enne, originario di Galluccio nel casertano. Il giovane era ricoverato presso il Policlinico Umberto I di Roma dopo essere rimasto vittima di un gravissimo incidente sul lavoro.

Dopo 9 mesi di agonia è morto. Carmine era dipendente di un’azienda di imballaggi di Sant’Elia Fiumerapido in provincia di Frosinone.  Il 32enne era rimasto investito da un rullo in acciaio che gli aveva provocato un trauma cranico.

Nella notte, purtroppo è deceduto. La notizia ha subito travolto la comunità, che si è stretta alla famiglia.