Viene trovato in possesso di droga, ma i residenti ostacolano l’intervento dei carabinieri: arrestato

Viene trovato in possesso di droga, ma i residenti ostacolano l’intervento dei carabinieri: arrestato

Il giovane era riuscito ad allontanarsi ma era stato poi raggiunto e bloccato dopo una colluttazione


NAPOLI – Ieri sera gli agenti del Commissariato Secondigliano, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via della Bussola hanno notato un uomo che, alla loro vista, ha aumentato frettolosamente il passo per eludere il controllo. I poliziotti lo hanno fermato trovandolo in possesso di un involucro con circa 0,7 grammi di hashish ma il giovane, in evidente stato di agitazione, ha iniziato  ad inveire contro di loro cercando di fuggire e urlando per attirare l’attenzione dei residenti che, scesi in strada, hanno tentato di ostacolare l’intervento degli operatori ingiuriandoli; l’uomo è riuscito ad allontanarsi ma è stato poi raggiunto e bloccato dopo una colluttazione. Nicola Notturno, 27enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni.

Sempre a Napoli ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno controllato in piazza Nazionale un giovane a bordo di uno scooter trovandolo in possesso di 5 bustine con circa 6 grammi di marijuana, di un involucro con circa 0,5 grammi di cocaina e di 60 euro. Inoltre, i poliziotti hanno rinvenuto presso la sua abitazione, occultate in un cassetto della cucina, altre 25 bustine contenenti marijuana per un peso complessivo di 30 grammi circa, 20 involucri con circa 6 grammi di cocaina, diverso materiale per il confezionamento della droga e 485 euro. L’uomo, un 19enne napoletano, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione poiché il veicolo su cui viaggiava è intestato ad un napoletano con precedenti di polizia a cui sono intestati numerosi veicoli e, per tale motivo, hanno sottoposto il mezzo a sequestro.

Ieri pomeriggio a Pompei, invece, gli agenti del Commissariato di Pompei, con il supporto dell’Unità Cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel centro cittadino. Nel corso dell’attività sono state identificate 93 persone, di cui 8 con precedenti di polizia, controllati 56 autoveicoli, 3 motoveicoli ed è stata contestata una violazione del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa; inoltre, sono state controllate 11 persone sottoposte agli arresti domiciliari. Nella stessa giornata, infine, i poliziotti hanno controllato in piazza Vittorio Veneto  I.C., 41enne oplontino con precedenti di polizia, che durante il controllo ha inveito contro gli operatori spintonandoli e, per tale motivo, è stato denunciato per oltraggio, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale.