Anziana muore dopo aver subito un furto in ospedale: indagata l’infermiera del reparto

Anziana muore dopo aver subito un furto in ospedale: indagata l’infermiera del reparto

Secondo gli inquirenti la donna le avrebbe sottratto una collana d’oro lasciata sul comodino accanto al letto


L’AQUILA – Aveva subito di una collana d’oro mentre era ricoverata in ospedale e non ha retto al dolore. E’ morta così una donna anziana nell’ospedale ‘San Salvatore’ di L’Aquila. La responsabile sarebbe un’infermiera del reparto in cui la donna si trovava, una 40enne del posto. La scoperta a seguito delle indagini della Questura, coordinate dal Pm Fabio Picuti.

L’infermiera, interrogata, avrebbe detto di aver commesso quello ed altri furti a causa delle gravi difficoltà economiche nelle quali si trovava. Sarebbe dunque partita da una collana d’oro dell’anziana per poi rubare e rivendere altri oggetti preziosi lasciati incustoditi da altri pazienti. La Procura indaga dunque sulla morte della donna che sarebbe avvenuta proprio alla scoperta del furto subito.