Coronavirus, grave lutto nel napoletano: Carlo muore a soli 38 anni

Coronavirus, grave lutto nel napoletano: Carlo muore a soli 38 anni

Era ricoverato in terapia intensiva. Era vocalist, trasformista e cuoco e lavorava in un negozio di articoli sportivi a Napoli


OTTAVIANO – Ancora un lutto nel napoletano a causa del Coronavirus. E’ morto, a soli 38 anni, Carlo Ambrosio. Era ricoverato da qualche tempo in terapia intensiva a causa del virus. Un ragazzo poliedrico, Carlo. Lavorava in un negozio di articoli di abbigliamento sportivo, in particolare nell’ambito del motociclismo, a Napoli, ma era anche un vocalist e trasformista, protagonista di tanti spettacoli nel by night napoletano. Era però anche un bravo cuoco. Una perdita inaccettabile per i tantissimi che lo conoscevano e che gli hanno dedicato un pensiero sui social.

“Quando stamane ho avuto la tua notizia – scrive Umberto – non volevo crederci mai avrei pensato una cosa del genere te forte com’eri.. Ciao Carlo Ambrosio Ferrari fai buon viaggio, ci rivedremo un giorno…”.
“Riposa in pace – scrive Laura – Ti voglio ricordare così dolce amico mio sempre sorridente…. grazie mille per i meravigliosi spettacoli fatti insieme … Carlo Ambrosio Ferrari grande artista !!”.
“Carlo Ambrosio Ferrari – Alessandro – grazie per ogni sorriso che hai strappato a mio padre. Buon viaggio Carlo”.