Covid, riunione della cabina di regia del Governo: al vaglio possibili riaperture e spostamenti

Covid, riunione della cabina di regia del Governo: al vaglio possibili riaperture e spostamenti

Il tavolo di confronto in vista della nuova normativa da emanare nei prossimi giorni


ROMA – E’ in programma quest’oggi la cabina di regia convocata dal premier Mario Draghi per il nuovo decreto in contrasto alla diffusione del Covid. Tre i punti sul tavolo di confronto con il Comitato tecnico scientifico. Si parlerà della possibile riapertura delle scuole, del ritorno eventuale di alcune Regioni in zona gialla e degli spostamenti tra Regioni.

“Stiamo guardando attentamente i dati sui contagi – ha detto il Presidente del Consiglio – ma, se la situazione epidemiologica lo permette, cominceremo a riaprire la scuola in primis. E cominceremo a riaprire le scuole primarie e la scuola dell’infanzia anche nelle zone rosse allo scadere delle attuali restrizioni, ovvero speriamo, subito dopo Pasqua”. Possibile, in tal senso, uno screening tra gli studenti prima del ritorno tra i banchi.

Sul ritorno alla zona gialla, invece, l’ipotesi più probabile è che resti tutti invariato fino al 3 Maggio per evitare problemi il 25 aprile e il 1 maggio.  In ogni caso da sabato 3 aprile, vigilia di Pasqua, tutta Italia si colorerà di rosso fino a Pasquetta. Si valutano anche le riaperture di barbieri e parrucchieri con specifici protocolli di sicurezza. Alla riunione anche i vertici dell’Iss che porteranno sul tavolo i dati della curva epidemiologica.