Figliuolo, il commissario straordinario per l’emergenza Covid, si è vaccinato con Astranezeneca

Figliuolo, il commissario straordinario per l’emergenza Covid, si è vaccinato con Astranezeneca

Le dosi del vaccino Johnson & Johnson arriveranno in Italia nella seconda metà di aprile e in quel periodo l’obiettivo fissato è la somministrazione di 500 mila dosi al giorno


ITALIA – Buone notizie sul fronte dei vaccini in Italia. Le dosi del vaccino Johnson & Johnson arriveranno in Italia nella seconda metà di aprile e in quel periodo l’obiettivo fissato è la somministrazione di 500 mila dosi al giorno. Lo ha riferito il commissario per l’emergenza Covid, Francesco Figliuolo, parlando con la stampa dopo la sua vaccinazione al drive through della Cecchignola a Roma.

Intanto si sono vaccinati oggi al drive through della Difesa alla Cecchignola, a Roma, il Commissario straordinario per l’emergenza Covid, Francesco Figliuolo, e il Capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio. A entrambi, che hanno atteso in fila assieme ad altri cittadini e militari seguendo i regolari protocolli per la somministrazione, è stata inoculata la dose di Astrazeneca in una delle tende allestite nella struttURA.

IL MESSAGGERO