Giugliano diventa città digitale, parte il bando per logo e naming

Giugliano diventa città digitale, parte il bando per logo e naming

Francesco Mallardo: “Un piccolo premio in denaro che possa essere di ausilio ad un giovane nel continuare ad investire su se stesso e sulla propria formazione”


GIUGLIANO – Un concorso di idee con la possibilità di vincere una borsa di studio del valore di mille euro, questo il contenuto del bando premiale per il progetto Giugliano Città Digitale proposto dall’assessore alla digitalizzazione Francesco Mallardo ed approvato dalla Giunta Comunale.

A presentare l’iniziativa è lo stesso assessore Mallardo con un post sulla sua pagina Facebook in cui specifica che l’intento è quello di promuovere la fruibilità dei servizi on line, veicolandone l’importanza per l’azzeramento della distanza cittadino-istituzione. Il bando è aperto a tutti gli studenti regolarmente iscritti a scuole di istruzione superiori di secondo grado o corsi di istruzione universitario o post universitario purché residenti nel Comune di Giugliano o frequentanti istituti siti nel Comune di Giugliano.

Il logo dovrà soddisfare determinate caratteristiche:

– unire tradizione ed innovazione rappresentando Giugliano nella sua essenza e che possa divenire nel tempo, un marchio di qualità per i servizi comunali;
– essere in grado di rafforzare la visibilità dei servizi disponibili on line valorizzandone l’importanza, la facilità di utilizzazione, la celerità e che possa diventare anche un “sigillo di qualità” di buone pratiche;
– essere inedito, originale, facilmente riconoscibile e dotato di efficacia comunicativa.
Il bando e tutti i relativi documenti allegati sono disponibili al seguente LINK.