Giugliano, stamattina controlli al Campo Rom. Poco dopo appiccato un rogo enorme

Giugliano, stamattina controlli al Campo Rom. Poco dopo appiccato un rogo enorme

Dopo i controlli, l’incendio dei rifiuti. L’episodio suona come una “sfida allo Stato” da parte dei rom


GIUGLIANO –  Questa mattina c’è stato un servizio di pattugliamento in zona Asi, al confine tra Giugliano e Qualiano, perlustrando anche la zona del campo Rom,  da parte della Polizia Municipale,  dell’Esercito, e della Guardia di Finanza.

Poche ore dopo l’operazione di controllo, è stato appiccato l’ennesimo rogo proprio al Campo Rom di Giugliano.

L’episodio sembra dunque l’ennesima risposta da parte di chi vive in queste zone alla presenza dei militari. Non è la prima volta che, in seguito ad un’operazione di controllo da parte delle forze dell’ordine, viene appiccato un rogo tossico.  L’episodio suona come una vera e propria “sfida” allo Stato, da parte dei rom, che popolano quella zona.

LEGGI ANCHE

Giugliano, nuovo rogo al campo Rom: proprio stamattina sul posto presenti le forze dell’ordine

GUARDA IL VIDEO: https://fb.watch/4sahdydG6X/