Marano, controlli a tappeto dei Carabinieri, arresti e denunce

Marano, controlli a tappeto dei Carabinieri, arresti e denunce

In manette una 45enne di Mugnano per due rapine commesse a Villaricca


MARANO – I Carabinieri della compagnia di Marano di  Napoli – nell’ambito dei servizi disposti dal comando provinciale di Napoli – hanno denunciato 4 persone per furto di energia elettrica. I militari dell’arma, insieme a personale ispettivo dell’Enel, hanno ispezionato vari “allacci”  elettrici nella città di Marano.

Individuate 3 abitazioni private dove i proprietari avevano manomesso il contatore. In un’altra l’inquilino si era collegato direttamente alla rete pubblica. Le persone sono state denunciate ed il danno sarà quantificato nei prossimi giorni.

Durante i controlli, i Carabinieri hanno inoltre arrestato una donna, 45enne di Mugnano, in esecuzione di un provvedimento emesso dal tribunale di Napoli Nord. Dovrà scontare la pena di due anni e 10 mesi in detenzione domiciliare per due rapine commesse a Napoli e Villaricca nel 2016 e nel 2019.

Denunciato per guida senza patente mai conseguita e recidiva nel biennio un 46enne di Melito di Napoli.

Non sono mancati i controlli relativi al rispetto delle norme anti-contagio. I Carabinieri hanno sanzionato 17 persone sorprese senza la prevista mascherina o in giro senza uno dei giustificati motivi previsti dalle norme anti COVID-19. Sono stati inoltre segnalati alla Prefettura di Napoli 2 soggetti, controllati in possesso di due dosi di crack. I servizi continueranno nei prossimi giorni.

COMUNICATO STAMPA