Napoli, due rider rapinati durante la notte: uno di loro è stato accoltellato

Napoli, due rider rapinati durante la notte: uno di loro è stato accoltellato

Secondo le dichiarazioni delle vittime, i fatti sarebbero avvenuti nello stesso posto e alla stessa ora ma non è ancora noto se i due eventi siano collegati


MIANO – Si verificano ancora a Napoli aggressioni ai danni dei Rider, due di questi sono infatti stati aggrediti nella serata di ieri a Miano, quartiere a Nord di Napoli, sono stati rapinati degli scooter e uno di loro è stato colpito all’addome con un coltello per 5 volte. I fatti sarebbero accaduti intorno alle 21.40, in piazza Madonna dell’Arco, di fronte ad un fast food Mc Donald’s, non è ancora noto se i due eventi siano collegati.

La prima denuncia è arrivata da un 28enne che ha raccontato alla Polizia di essere stato rapinato dello scooter, contemporaneamente un altro rider di 26 anni è arrivato all’ospedale Cardarelli di Napoli con gravi ferite all’addome causate dai colpi ricevuti da parte di un gruppo di ragazzi durante una rapina avvenuta nello stesso luogo e alla stessa ora dell’altra vittima. Fortunatamente non è in pericolo di vita.

L’area dove sono avvenute le aggressioni non sembra essere video sorvegliata ma sono in corso le indagini per verificare se i due fenomeni siano collegati, non manca infatti l’ipotesi che possa essersi trattata di una rissa fra colleghi finita drasticamente.