Napoli festeggia Vincenzo, il neonato ricoverato per ustioni al Santobono: adesso respira da solo

Napoli festeggia Vincenzo, il neonato ricoverato per ustioni al Santobono: adesso respira da solo

A darne l’annuncio è stato il sindaco di Portici, città natale del bimbo


NAPOLI – A dare la splendida notizia è stato Vincenzo CuomoVincenzo, sindaco di Portici: il neonato ustionato ricoverato al Santobono, è stato estubato. Respira da solo e come tutti i bambini, ha ricevuto il suo primo regalo. Un carillon, che sorveglia l’incubatrice del piccolo, che non ha ancora un mese di vita.

Questo il comunicato del primo cittadino: “Il prof. Antonino Di Toro, primario della Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Santobono (La Fabbrica dei Miracoli) mi ha dato notizie sulle condizioni cliniche del piccolo che continuano gradualmente a segnare miglioramenti. Vincenzo respira da solo ed è stato estubato. Ieri il Chirugo Plastico Neonatale ha effettuato una verifica sulle lesioni da ustioni ed ha fatto una medicazione estesa del rivestimento di cute artificiale riscontrando buone condizioni. A nome della nostra Citta’ e di Voi tutti la settimana scorsa Vincenzo ha ricevuto il Suo primo regalo, un carillon da culla che è stato consegnato al Prof.De Toro e sistemato a fianco dell’incubatrice. Vincenzo è un vesuviano ed accanto al carillon non poteva mancare la foto del nostro splendido vulcano”.