Napoli, sintomi influenzali tra lo staff di “Poppella”: chiusa la storica Pasticceria

Napoli, sintomi influenzali tra lo staff di “Poppella”: chiusa la storica Pasticceria

La decisione in via precauzionale. Nei prossimi giorni tutti i dipendenti si sottoporranno a tampone ed i locali verranno igienizzati


NAPOLI – La storica Pasticceria “Poppella”, del quartiere Sanità di Napoli, costretta a chiudere a causa del Coronavirus. Nello staff del noto esercizio commerciale sono stati riscontrati sintomi influenzali che hanno indotto i titolari a decidere di restare chiusi per qualche giorno. Questo il comunicato della pasticceria:

“Con molto dispiacere siamo costretti a comunicarvi che abbiamo appena appreso che all’interno del nostro staff è stata riscontrata la presenza di sintomi influenzali, in questo periodo ovviamente non possiamo escludere che possa essere Covid.

Pertanto nei prossimi giorni in via precauzionale resteremo chiusi, così da sottoporre tutto lo staff al tampone e predisporre la sanificazione e igienizzazione degli ambienti al fine di garantirvi una riapertura in totale sicurezza, perché la vostra sicurezza viene prima di tutto!

Certi della vostra comprensione e fiducia che sempre ci dimostrate.

A presto!”.