Rapina choc sull’appia: si fingono finanzieri, entrano in un’azienda e rubano l’incasso

Rapina choc sull’appia: si fingono finanzieri, entrano in un’azienda e rubano l’incasso

Una volta all’interno hanno preso in ostaggio i dipendenti costringendoli, sotto la minaccia delle armi, ad aprire la cassaforte


PIGNATARO MAGGIORE (CE) – Rapina in stile “Arancia Meccanica” nel casertano. E’ accaduto  in un’azienda sull’Appia nella zona industriale di Pignataro Maggiore.

I malviventi, fingendosi finanziari, sono riusciti a portare via 8mila euro. Sull’episodio – come riporta edizionecaserta.it – indagano i carabinieri della Compagnia di Capua: stando a quanto emerso i banditi, vestiti come i militari delle fiamme gialle, sono riusciti a ottenere l’ingresso dell’attività che si occupa della distribuzione di bibite e liquori in tutta la provincia. Una volta all’interno hanno preso in ostaggio i dipendenti costringendoli, sotto la minaccia delle armi, ad aprire la cassaforte.

Una volta messo a segno il colpo sono scappati facendo perdere le proprie tracce.