Tragico incidente ad Afragola: Andrea muore a 46 anni, ferita la figlia di 8

Tragico incidente ad Afragola: Andrea muore a 46 anni, ferita la figlia di 8

Gestiva un centro scommesse assieme al fratello ed era il nipote del presidente del Consiglio Comunale


AFRAGOLA – Tragico incidente stradale nel tardo pomeriggio di oggi ad Afragola. Il conducente di un’auto ha perso il controllo del veicolo, probabilmente a causa di un malore, schiantandosi contro il guardrail, in via Saggese. La vittima – come riportato da NanoTV – è Andrea Vitale, 46 anni, fratello del vigile Antonio e nipote dell’ex presidente del consiglio comunale, Tommaso Bassolino. Andrea, assieme ad un fratello gemello gestiva il centro scommesse Intralot al quartiere Gelsomino di Afragola.

L’uomo, ieri pomeriggio, aveva pranzato e passato il pomeriggio con i familiari ed alcuni amici e poi si era allontanato per prelevare la figlia di 8 anni, rimasta ferita nell’impatto, prima del probabile malore e del tragico impatto. L’auto si è schiantata sul guardrail ad alta velocità senza frenare, anche perchè la strada, in quel tratto, è in discesa. La Mazda infatti ha colpito un segnale stradale posto su di una rotatoria per poi continuare la corsa, tragicamente, contro le barriere stradali.