Allerta in Francia: la piccola Mia rapita ad otto anni mentre era con la nonna

Allerta in Francia: la piccola Mia rapita ad otto anni mentre era con la nonna

La piccola era stata affidata all’anziana donna dal giudice dei minori e potrebbe essere in fuga con la mamma ventottenne, che potrebbe averla prelevata


ITALIA/FRANCIA – Allerta in Francia per il rapimento di una bimba di otto anni, prelevata da tre uomini mentre era dalla nonna a Les Poulières (Vosgi). Il dispositivo di allerta per i rapimenti, con la diramazione di tutti i dati riguardanti la bimba, è stato attivato per “Mia Montemaggi, occhi castani, capelli castani lunghi con frangia”, rapita da tre uomini che il dispositivo descrive come “di tipo europeo, due di età compresa tra 25 e 35 anni e un terzo di età compresa tra 45 e 50 “.

IL pubblico ministero di Epinal, Nicolas Heitz, ha spiegato che la bimba era stata affidata alla nonna materna dal giudice dei minori e che con la bimba potrebbe essere in fuga la mamma ventottenne, che non era autorizzata a vederla da sola. Il dispositivo di allerta fornisce la descrizione della madre e dell’auto sulla quale potrebbe viaggiare e invita a non intervenire nel caso qualcuno identificasse la bimba ma a chiamare la polizia.