Arrestati nel napoletano gli assassini di Maurizio Cerrato: i nomi e le foto dei 4

Arrestati nel napoletano gli assassini di Maurizio Cerrato: i nomi e le foto dei 4

Il 61enne era stato aggredito prima con un compressore portatile poi accoltellato mortalmente per difendere la figlia


TORRE ANNUNZIATA – I carabinieri hanno arrestato questa notte 4 persone per l’omicidio Cerrato. I militari dell’Arma del Comando Provinciale di Napoli hanno eseguito un decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata nei confronti di 4 persone, ritenute responsabili dell’omicidio del 61enne Maurizio Cerrato, custode del Parco Archeologico di Pompei, assassinato lunedì sera a Torre Annunziata. I 4 fermati sono stati tradotti presso il carcere di Napoli Poggioreale.

“Mio padre non è morto in una lite. A mio padre è stato fatto un agguato in piena regola solo per difendere me che ero la luce dei suoi occhi, con questa gente non aveva mai avuto a che fare”. Queste le parole della figlia sui social dopo la tragedia.

Il 61enne era stato aggredito prima con un compressore portatile poi accoltellato mortalmente.

QUESTI I NOMI DEI RESPONSABILI DEL DELITTO:

Giorgio Scaramella, 51 anni, Domenico Scaramella, 51 anni, Antonio Venditto, 26 anni, Antonio Cirillo, 33 anni. Anche la sorella di uno degli arrestati risulta indagata. I quattro, destinatari di un decreto di fermo, sono già nel carcere di Poggioreale.