AstraZeneca, la rassicurazione di Speranza: “82 casi critici su 32 mln di dosi: è sicuro e salva vite”

AstraZeneca, la rassicurazione di Speranza: “82 casi critici su 32 mln di dosi: è sicuro e salva vite”

“Ci sono stati ritardi inaccettabili nelle consegne che ci servono”


ITALIA – Il ministro della Salute, Roberto Speranza, si è così espresso sul caso AstraZeneca nel corso dell’informativa urgente alla Camera sulla campagna vaccinale anti-Covid: «In questa lotta contro il tempo è fisiologico che dopo milioni di inoculazioni l’utilizzo di un vaccino possa essere rimodulato, e ciò è necessario per un principio di precauzione. AstraZeneca, come tutti gli altri, è efficace e sicuro e salva la vita delle persone, come dimostrano i risultati sul campo in Gb. Ci sono stati ritardi inaccettabili nelle consegne che ci servono».

Speranza ha aggiunto: «Su 32 mln di vaccinazioni e 222 segnalazioni di eventi avversi per il vaccino di AstraZeneca ci sono 82 eventi avversi di cui 18 fatali: è un fenomeno molto ridotto che non va sottovalutato, mantenendo alta la vigilanza. Ed i cambi di rotta nelle indicazioni del vaccino fanno parte di questa attenzione».