Campania, ex direttore ufficio postale ruba 280mila euro dai depositi: scatta il sequestro

Campania, ex direttore ufficio postale ruba 280mila euro dai depositi: scatta il sequestro

L’uomo è accusato di essersi impossessato di ingenti somme di denaro depositate su buoni fruttiferi e libretti postali intestati ai clienti


LIMATOLA (BN) – Un decreto di sequestro preventivo fino alla concorrenza di 280 mila euro è stato notificato dalla Guardia di Finanza all’ex direttore dell’ufficio postale di Limatola. Il provvedimento è stato firmato al termine delle indagini dei finanzieri dal Gip del Tribunale di Benevento, su richiesta della Procura.

L’ex direttore è accusato di essersi impossessato di ingenti somme di denaro depositate su buoni fruttiferi e libretti postali intestati ai clienti. Parte delle somme sottratte – secondo quanto emerso dalle indagini – venivano successivamente trasferite dall’indagato su conti correnti intestati a familiari, attraverso versamenti frazionati. Sono in corso, in vari istituti di credito, le ricerche per individuare disponibilità bancarie e finanziarie che saranno sottoposte a sequestro, sino alla concorrenza dell’appropriazione indebita.

FONTE: ILMATTINO.IT