Campania, positivo al Covid si butta dal secondo piano dell’ospedale: è grave

Campania, positivo al Covid si butta dal secondo piano dell’ospedale: è grave

Nella notte l’uomo avrebbe provato a scappare dal nosocomio. Un dettaglio che fa propendere per l’ipotesi del gesto estremo più che per l’incidente


MADDALONI/CASERTA – Dramma tra Caserta e provincia. È ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta il paziente di 60 anni circa ricoverato al Covid Hospital di Maddaloni e lanciatosi dal secondo piano della struttura ospedaliera da mesi completamente dedicata alla cura della pandemia. La caduta è avvenuta sul lato di via Roma.

Stando a quanto riportato da edizionecaserta.it, già nella notte l’uomo avrebbe provato a scappare dal nosocomio. Un dettaglio che fa propendere per l’ipotesi del gesto estremo più che per l’incidente.

Non sono chiari i motivi che hanno portato all’azione da parte del 60enne che aveva già mostrato segni di insofferenza. Sull’episodio indagano gli agenti del locale commissariato.