Campania, tentano furto in una tabaccheria a colpi di martello: il proprietario li mette in fuga

Campania, tentano furto in una tabaccheria a colpi di martello: il proprietario li mette in fuga

Prima di scappare però, uno di loro ha lanciato l’enorme martello verso il titolare, mancandolo di un soffio. Carabinieri sul posto


BAIA E LATINA (CE) – Tentato furto ai danni di una tabaccheria di Baia e Latina. Nella nottata di ieri, un gruppo composto da quattro malfattori ha tentato di introdursi all’interno del locale, sito nel pieno centro della cittadina casertana. Approfittando del coprifuoco e delle strade deserte, i malviventi hanno avuto vita facile nel raggiungere la struttura. Una volta giunti sul posto, i quattro hanno provato a forzare la serratura, colpendola con un pesantissimo martello. Il forte rumore dei colpi, ha suscitato l’attenzione del signor Gianluca, il proprietario del locale. L’uomo infatti abita a pochi metri dalla tabaccheria, e dopo aver visto i malviventi dal proprio balcone, ha deciso di scendere in strada. Le urla del tabaccaio, hanno sorpreso i rapinatori, che hanno deciso di rinunciare al colpo. Prima di scappare però, uno di loro ha lanciato l’enorme martello verso il signor Gianluca, mancandolo di un soffio.

Successivamente, sul posto sono arrivati i carabinieri di Capua, che condurranno le indagini con l’aiuto dei colleghi di Pietramelara, guidati dal maresciallo Silvestri.