Coronavirus, la decisione del Sindaco del napoletano: scuole chiuse fino al 15 maggio

Coronavirus, la decisione del Sindaco del napoletano: scuole chiuse fino al 15 maggio

“Le attività proseguono con la modalità della didattica a distanza, fatta eccezione per lo svolgimento delle attività destinate agli alunni diversamente abili”


SAVIANO – Scuole chiuse fino al 15 maggio a causa dei troppi contagi da Coronavirus. A deciderlo, il Sindaco di Saviano, nell’area nolana, Vincenzo Simonelli. Questo il riassunto dell’ordinanza, pubblicata dallo stesso cittadino sulla sua pagina Facebook:

“Disposta la sospensione delle attività didattiche in presenza per tutte le scuole di ogni ordine e grado (sia pubbliche che private) a decorrere dal 28/04/2021 e fino al 15/05/2021, salvo proroghe. Le attività proseguono con la modalità della didattica a distanza, fatta eccezione per lo svolgimento delle attività destinate agli alunni diversamente abili, il cui svolgimento in presenza è consentito previa valutazione, da parte dell’Istituto scolastico, delle specifiche condizioni di contesto”.
Decisioni simili, legate all’alto numero di contagi nei rispettivi comuni, sono state prese, negli ultimi giorni, anche dai Sindaci di due comuni del casertano: Mondragone e Trentola Ducenta.