Covid a Parete, il sindaco Pellegrino: “I contagi continuano a salire, presenti diversi focolai”

Covid a Parete, il sindaco Pellegrino: “I contagi continuano a salire, presenti diversi focolai”

Attività didattiche in presenza sospese fino al 9 aprile


PARETE – A parlare della situazione complicata relativa all’andamento dell’epidemia da Covid a Parete è stato il primo cittadino Luigi Pellegrino: ” Sono giorni molto difficili. Il numero dei contagi purtroppo continua ad aumentare ed abbiamo diversi focolai sul territorio comunale. Il mese di aprile sarà determinante nella lotta al Covid-19 sia perché ci sarà un’accelerata nella campagna vaccinale sia perché andiamo incontro alla stagione calda”.

“Non nascondo che l’ultimo DPCM sull’emergenza covid prevedendo la riapertura delle scuole dalla settimana prossima e limitando i poteri dei sindaci non mi ha fatto dormire la notte. Tuttavia e nonostante ciò, in considerazione dell’elevato numero dei contagi anche tra ragazzi in età scolastica, ho deciso di sospendere le attività didattiche in presenza fino a venerdì 9 aprile in deroga al DPCM. È stata una scelta difficile che probabilmente genererà critiche ed attacchi, ma, come sempre, mi assumo la piena responsabilità per tale decisione. La salute prima di tutto”.