Covid, scoperta nuova variante in Giappone: “Trasmette il virus ad alta velocità”

Covid, scoperta nuova variante in Giappone: “Trasmette il virus ad alta velocità”

Il nuovo ceppo riscontrato in alcuni pazienti ricoverati in ospedale a Tokyo


MONDO – Preoccupano e non poco le notizie che arrivano dal Giappone. In alcuni pazienti dell’ospedale di Tokyo, infatti, è stata identificata una nuova variante del Covid. È la variante “Eek”, secondo quanto riportato dall’emittente pubblica giapponese NHK. Sebbene siano appena iniziati gli studi sui casi in questione, la certezza è che questa variante è portatrice di una delle mutazioni più preoccupanti in assoluto.

Il virus, infatti, avrebbe la capacità di resistere agli anticorpi neutralizzanti, sia quelli indotti da precedenti infezioni naturali che quelli scaturiti dai vaccini anti Covid. I pazienti che l’hanno contratta, tuttavia, hanno dichiarato ai medici di non essere stati all’estero e di non aver avuto contatti con persone che hanno viaggiato.

Dopo l’inglese, la brasiliana e la sudafricana, l’attenzione è altissima in Giappone dove si è di fatto entrati nella quarta ondata di contagi. Il numero di positivi nelle ultime ore è in netto aumento, pare proprio a causa delle nuove varianti che trasmetterebbero il virus ad una velocità addirittura maggiore rispetto al ceppo da cui tutto ha avuto inizio, quello di Wuhan.