Dipendente positivo al Covid: chiuso un ufficio di un Comune dell’area nord

Dipendente positivo al Covid: chiuso un ufficio di un Comune dell’area nord

Da segnalare che l’ultimo bollettino dell’Asl Napoli 2 Nord fa registrare 303 positivi in città


CAIVANO – Emergenza Covid-19. A Caivano il sindaco Enzo Falco, a seguito della rilevazione di un caso positivo al coronavirus tra i dipendenti del Comune, ha disposto la chiusura ad horas di tutti gli uffici del settore delle politiche sociali, ubicati sul Corso Umberto I (di fronte all’istituto comprensivo De Gasperi).

“Pertanto – precisa – i locali resteranno off limits al pubblico fino a nuove disposizioni e, comunque, dopo i previsti interventi di sanificazione”.

Intanto le comunicazioni dei cittadini di assoluta urgenza potranno essere inviate agli indirizzi di posta elettronica già attivati (protocollo.caivano@asmepec.it oppure c.pontice1li@comune.caivano.na.it).

Riapre, invece, l’isola ecologica di via Rosselli, dopo la breve chiusura a causa del SARS-CoV-2. All’interno del centro di raccolta potrà entrare, per conferire i rifiuti, un solo mezzo/veicolo alla volta.

“I cittadini – sottolinea il sindaco Falco – per usufurire del servizio dovranno essere muniti di tutti i dispositivi di protezione individuale, previsti dalla vigente normativa e di apposita mascherina”.

Il centro di raccolta di via Rosselli sarà aperto dal lunedì al sabato (dalle ore 8.30 alle ore 13,30), mente per il lunedì, mercoledì e venerdì, è stata disposta anche l’apertura pomeridiana dalle ore 15 alle 17.

Da segnalare che l’ultimo bollettino dell’Asl Napoli 2 Nord fa registrare 303 positivi sul territorio caivanese.

FONTE: ILMATTINO.IT