Dramma in Campania: 32enne si toglie la vita gettandosi dal viadotto

Dramma in Campania: 32enne si toglie la vita gettandosi dal viadotto

Non si conoscono ancora le motivazioni ma si indaga su quanto accaduto


SALERNO – Un ragazzo di 32 anni ha deciso di farla finita gettandosi dal viadotto Gatto. Sul posto sono intervenuti i volontari del 118, insieme alle forze dell’ordine. Ma per il giovane non c’è stato nulla da fare. Per il recupero si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Salerno che hanno operato anche con l’ausilio di un elicottero.

Il corpo, ritrovato nell’alveo del torrente Fusandola – area sottostante il viadotto – è stato recuperato con tecniche speleo-alpino-fluviale. Sconosciute le motivazioni alla base del gesto, si indaga. Si tratta del terzo suicidio in meno di due giorni nel Salernitano.