Ennesima tragedia sul lavoro: operaio campano muore schiacciato da una ruspa

Ennesima tragedia sul lavoro: operaio campano muore schiacciato da una ruspa

Era in trasferta. Il Comune ha espresso il proprio cordoglio in una nota


CASERTA/RIMINI – Ennesima tragedia sul lavoro, vittima un operaio campano.  Francesco Della Corte, un operaio di 53 anni, originario della provincia di Caserta, è morto, infatti, ieri mattina in un infortunio sul lavoro a Viserba di Rimini. Secondo una prima ricostruzione da parte della polizia di Stato, l’uomo sarebbe stato investito da una ruspa in movimento del cantiere stradale.

Il 53enne è quindi deceduto sul colpo. Sul posto oltre ai 118 anche i funzionari della Medicina del Lavoro dell’Ausl. Il Comune di Rimini, in una nota, esprime il proprio cordoglio per la vittima.