Incidente Qualiano, il ricordo commosso di Genny dalla Parrocchia di Villaricca: “Era uno di noi”

Incidente Qualiano, il ricordo commosso di Genny dalla Parrocchia di Villaricca: “Era uno di noi”

Il sedicenne era seduto sul sedile posteriore dell’Audi A1 che sabato sera è stata coinvolta nel tragico sinistro stradale


QUALIANO – Risaliva a sabato sera la tragica notizia di uno schianto a Qualiano, in via Consolare Campana, che aveva visto coinvolti tre giovanissimi a bordo di un’Audi A1 ed una donna a bordo di una Fiat Panda. A seguito di una sbandata data l’alta velocità, il 19enne alla guida dell’Audi aveva perso il controllo del veicolo, impattando sulla Panda e su un’Opel Zafira in sosta, e capovolgendosi su stessa più volte. Non ce l’ha fatta, purtroppo, Gennaro Nappa, il sedicenne che era seduto sul sedile posteriore dell’Audi. In gravi condizioni ma non in pericolo di vita, invece, gli altri due ragazzi. Uscita invece illesa la donna a bordo della Panda. Il 19enne che guidava l’Audi si trova adesso ai domiciliari.

Ebbene in queste giornate di estremo dolore per tutta la comunità di Qualiano e non solo, la Parrocchia San Pasquale Baylon di Villaricca, paese originario di Gennaro, ha deciso di volersi stringere ai familiari del giovane ricordando quest’ultimo come un ragazzo di sani principi, attraverso un post di speranza per i suoi cari, e tutti coloro che soffrono per la sua scomparsa: “I Giovani e tutta la Comunità di San Pasquale Baylon si stringono intorno al dolore incommensurabile della Famiglia Nappa – Mauriello. Gennaro era uno di noi! Gennaro era noi! Gennaro è la speranza della rinascita della nostra comunità. Oggi è rinato in Cristo. Sconfortati, lo affidiamo a te. Signore Gesù, tienilo accanto, come lui era accanto a noi, ai sacerdoti, agli amici, alla Comunità Ardorina che fino a ieri sera ha raggiunto per godere della sua giovinezza”.

Leggi anche: Tragedia a Qualiano, auto si ribalta: non ce l’ha fatta uno dei 3 giovani a bordo, aveva solo 16 anni