Mattia trovato morto a 21 anni: era scomparso 10 giorni fa

Mattia trovato morto a 21 anni: era scomparso 10 giorni fa

Sul posto sono sopraggiunti subito i famigliari per il riconoscimento mentre i vigili del fuoco hanno recuperato il corpo


PADOVA – Mattia Fogarin, il 21enne scomparso 10 giorni fa da Padova è morto. Il giovane si era allontanato dalla casa nella quale viveva insieme ai genitori e dopo giorni di ricerche è stato trovato ormai cadavere all’interno del canale Scaricatore.

Sul posto sono sopraggiunti subito i famigliari per il riconoscimento mentre i vigili del fuoco hanno recuperato il corpo. A lanciare l’allarme sono stati alcuni passanti che hanno notato il corpo nel canale, poi sono arrivati i soccorsi e subito c’è stata l’ipotesi che potesse trattaesi di Mattia, tesi confermata poi dalla famiglia del 21enne giunta sul luogo per il riconosciemento del cadavere.

Da subito dopo la scomparsa la famiglia si era allertata, dopo aver letto un messaggio di Mattia in cui diceva loro di aver fatto qualcosa di irreparabile. La madre e il padre hanno da subito temuto a un gesto estremo. La notte della scomparsa era stato lui a svegliare i genitori annunciando di voler scappare perché responsabile di qualcosa di grave, impossibile da riparare. I genitori hanno sempre creduto che però fosse ancora in vita. Ora si indaga per capire cosa possa essere successo.

FONTE: LEGGO.IT