Maxi protesta contro la zona rossa, tra i bloccati sulla Napoli-Caserta c’è anche De Luca

Maxi protesta contro la zona rossa, tra i bloccati sulla Napoli-Caserta c’è anche De Luca

Il governatore era atteso in mattinata per un meeting a Santa Maria Capua Vetere


NAPOLI / CASERTA – Risaliva a poco fa la notizia di un chilometro di coda e più di auto e tir incolonnati sulla A1 Milano-Napoli tra il bivio con la A16 Napoli-Canosa e Caserta Sud in direzione di Roma. Il motivo è una manifestazione di operatori commerciali di vario titolo, dai ristoratori ai proprietari di bar e palestre, contro la quinta settimana di zona rossa Covid-19 in Campania. È stata disposta la chiusura del tratto a causa di una manifestazione. Come riportato da Fanpage, all’interno del tratto chiuso il traffico è bloccato con oltre 1 km di coda.

Ebbene tra i tanti finiti bloccati nel traffico c’è anche il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che era atteso a Santa Maria Capua Vetere in mattinata per un meeting.