Mugnano, inaugurato il nuovo hub vaccinale in via Crispi

Mugnano, inaugurato il nuovo hub vaccinale in via Crispi

“Affrontiamo questa grande sfida nell’interesse del territorio – spiega l’assessore alle Politiche Sanitarie Carmine Cirullo – In questi giorni siamo anche partiti con le vaccinazioni domiciliari”


MUGNANO DI NAPOLI – Grande risultato dell’amministrazione Sarnataro, stamani l’apertura dell’hub vaccinale di via Crispi. All’inaugurazione, insieme al primo cittadino Luigi Sarnataro, erano presenti il consigliere regionale Giovanni Porcelli, il vicesindaco della Città Metropolitana Domenico Marrazzo, il direttore dell’Asl Sergio Pratticò e la dirigente scolastica del Segrè Raffaellina Varriale.

“Affrontiamo questa grande sfida nell’interesse del territorio – spiega l’assessore alle Politiche Sanitarie Carmine Cirullo – In questi giorni siamo anche partiti con le vaccinazioni domiciliari, delle quali in qualità di dipendente dell’Asl mi occuperò personalmente. Resta fondamentale che la collaborazione instauratasi continui in maniera proficua”. Nella sola giornata di oggi saranno già vaccinate 250 persone, mentre entro domenica si arriverà a 500 vaccinazioni giornaliere.

“A nome di tutta l’Amministrazione Comunale – sottolinea l’assessore al ramo Luisa Zincarelli – vorrei esprimere un profondo ringraziamento a tutti i volontari della Protezione Civile, che con grande professionalità e dedizione gestiranno il flusso di cittadini e daranno supporto informativo. Questi volontari forniscono un apporto straordinario al territorio, senza mai tirarsi indietro, prestando, quotidianamente, in special modo in questo periodo di pandemia, il loro tempo per la comunità, gratuitamente. Mi preme esprimere gratitudine alle associazioni coinvolte: ANVVFC, il Corpo Italiano di San Lazzaro di Mugnano e C.O.N.I.T.A. di Melito, grazie di vero cuore”. Il centro, composto da sei moduli, accoglierà i cittadini di Mugnano e Melito che si sottopongono alla vaccinazione anti Covid-19. “Siamo riusciti ad ottenere un importante risultato in breve tempo, grazie ad un grande lavoro di squadra e ad un’ottima sinergia tra Comune, Asl, Scuola, Regione e Città Metropolitana. Proprio per questo ringrazio il consigliere regionale Giovanni Porcelli, il vicesindaco della Città Metropolitana Domenico Marrazzo, il direttore dell’Asl Sergio Pratticò e la dirigente scolastica del Segrè Raffaellina Varriale. Ringrazio inoltre Antonio Moccia, direttore tecnico dell’Asl, il vice sindaco Antonio Bova, gli assessori Cirullo e Zincarelli e tutta la giunta per il costante supporto. Tutti gli enti coinvolti hanno fatto la propria parte per offrire quest’importante servizio ai nostri concittadini che, nelle ultime settimane, erano costretti ad arrivare a Sant’Antimo, a Giugliano o nei comuni flegrei per potersi vaccinare. Sono certo che il nostro sarà il miglior centro vaccinale della provincia”.