Napoli: dolore e sgomento per la scomparsa di Aniello, detto il “gigante buono”

Napoli: dolore e sgomento per la scomparsa di Aniello, detto il “gigante buono”

È ricordato come un ragazzo sorridente e sempre allegro, amante delle moto e grande tifoso del Napoli


SECONDIGLIANO – Secondigliano è sconvolta dal dolore, dopo giorni di speranza si è spento il giovane Aniello Feltre. Le sue condizioni di salute si sono aggravate nelle ultime due settimane, sembra abbia perso la vita a causa del contagio da Covid-19.

Conosciuto in città come “Il gigante buono”, Aniello è descritto come un ragazzo sorridente e sempre allegro, amante delle moto e grande tifoso del Napoli. Sono già moltissimi i post apparsi sui social in suo ricordo: “Come si fa senza di te come il dolore e grande,il cuore a pezzi…mezza Napoli sta piangendo eri una grande persona un grande cugino,un grande amico…nn meritavi questo! Io ti dico grazie che ho avuto il grande onore di essere cresciuti insieme negli anni e ti dico arrivederci che un giorno ci rivedremo” scrive Maria, un’amica.