Napoli, punta un coltello alla gola del padre per 20 euro: arrestato 52enne

Napoli, punta un coltello alla gola del padre per 20 euro: arrestato 52enne

L’uomo ha aggredito anche i militari, allertati dai vicini


NAPOLI – I carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale un 52enne napoletano già noto alle forze dell’ordine.
Ha preteso 20 euro per acquistare sigarette e per farlo ha puntato un coltello di quasi 20 cm alla gola del padre 80enne. All’arrivo dei militari, allertati dai vicini, ha aggredito anche loro. Finito in manette, l’uomo è stato tradotto al carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.