Napoli, sorpresi a spacciare nei vicoli: inseguiti ed arrestati dai Falchi

Napoli, sorpresi a spacciare nei vicoli: inseguiti ed arrestati dai Falchi

In manette sono finiti un 28enne stabiese ed un 19enne napoletano


NAPOLI – Ieri sera i Falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno predisposto mirati servizi di osservazione in vico Cappuccinelle angolo via Tarsia dove hanno notato una persona che ha consegnato qualcosa in cambio di denaro ad un giovane che, a bordo di un motociclo, si è allontanato velocemente.

Poco dopo è giunta un’altra moto il cui conducente, dopo aver ricevuto qualcosa in cambio di denaro da un altro individuo, si è dato alla fuga ma, dopo un breve inseguimento,  è stato raggiunto e bloccato in via Avellino a Tarsia e trovato in possesso di 5 involucri contenenti 2 grammi circa di marijuana.

Inoltre, i poliziotti hanno fermato i due spacciatori trovandoli in possesso di 9 involucri della stessa sostanza del peso di circa 6 grammi.

Alberto Macor, 28enne stabiese,  e Silvestro Chiantone, 19enne napoletano,  entrambi con precedenti di polizia, sono stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, mentre l’acquirente è stato sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.