Ordigno bellico da rimuovere nel napoletano: chiusi diversi tratti dell’Asse Mediano

Ordigno bellico da rimuovere nel napoletano: chiusi diversi tratti dell’Asse Mediano

Le chiusure fino alle 18. Le modifiche alla viabilità avverranno “nel rispetto di quanto concordato tra gli Enti coinvolti durante una specifica riunione tenutasi presso la prefettura di Napoli la scorsa settimana”


ACERRA – Nella giornata di oggi “si renderanno necessarie alcune limitazioni al transito lungo alcune arterie viarie situate in provincia di Napoli”. A renderlo noto è l’Anas, a proposito di alcune chiusure resesi necessarie per la rimozione di un ordigno bellico ad Acerra, nel napoletano.

Le modifiche alla viabilità avverranno “nel rispetto di quanto concordato tra gli Enti coinvolti durante una specifica riunione tenutasi presso la prefettura di Napoli la scorsa settimana”.

Nel dettaglio, per permettere lo svolgimento delle operazioni militari in piena sicurezza, tra le ore 8 e le ore 18 di oggi ci saranno le seguenti interdizioni: la chiusura della SS162NC “Asse Mediano” dal km 32,000 al km 33,750, in entrambe le direzioni; la chiusura della SS162/dir “del Centro Direzionale” tra il km 15,750 ed il km 16,200, in entrambe le direzioni; sulla SS7/bis tratta “Nola-Villa Literno” la chiusura della rampa di uscita “Lago Patria/Pomigliano” al km 36,550 in direzione di Villa Literno e la chiusura dell’uscita “Acerra/Lago Patria/Pomigliano” al km 35,680 in direzione di Nola.